giovedì 24 maggio 2007

Conversazioni rubate

Ho seguito, con un orecchio solo, questo racconto fatto da una tipa negli spogliatoi della mia palestra:
"Stamani sono andata a trovare una mia amica. C'era anche sua figlia e ci siamo messe a parlare un po' mentre la mia amica era andata in bagno. Noi si parlava e si parlava, a un certo punto ci siamo accorte che la mia amica non usciva più dal bagno. Allora siamo andate a vedere: si era sentita male, forse la pressione bassa. La figliola è andata in farmacia perché doveva comprare delle cose per sé. Io le ho detto di comprare anche un tubetto di PASTA D'ACCIUGHE."

A quel punto le orecchie mi si sono drizzate e sono orripilata, temevo di aver capito male, anzi, speravo: la pasta d'acciughe?

17 commenti:

Captain's Charisma ha detto...

Sai che ci ho capito poco ? che c'azzecca la pasta d'acciughe ???

zefirina ha detto...

l'unica cosa che mi viene in mente è che la pasta d'acciughe essendo molto salata potrebbe far salire la pressione.....
troppo sale uguale pressione alta

hertz ha detto...

certo che la pasta d'acciughe!
però magari sono io che non ne conosco le incredibili capacità farmaceutiche :)

rodocrosite ha detto...

@Cap: è esattamente quello che mi chiedo anch'io.

@Zefi: ma non bastava un po' di sale allora?

@Hertz: vai a sapere, magari aveva anche ragione.

Gianfranco ha detto...

Perchè la prossima volta che incontri la tipa in palestra nn glielo chiedi?
Così quando sappiamo che doti ha ne aggiungo un tubetto alla lista dei medicinali da viaggio.

^__^


Causa il cloro della piscina, ogni tanto, mi ritrovo con un leggero eczema all'interno dell'orecchio dx.
La cosa fastidiosa è che mi dura anche per mesi.
Ho provato varie creme, ma ogni tanto ricompare.
una volta Roby (mio amico nonchè mio dottore) mi disse che un collega gli aveva detto che l'aceto di mele dava buoni risultati su queste patologie.
io manco sapevo che esisteva..l'aceto di mele.
Ne comprai una bottiglia e riempii un contenitore per gocce che misi nella borsa della piscina.
Ogni volta che finivo la doccia ne mettevo alcune gocce.
Dopo circa una mese andai da Roby per altre cose e lui mi chiese dell'orecchio.
Alchè io lo guardai sorridendo e gli dissi che di risultati nn ne avevo visti, ma che l'orecchio ora aveva un ottimo sapore...

^__^

artemisia ha detto...

Ma come, non conosci gli effetti terapeutici della pasta d'acciughe??

:D

lophelia ha detto...

ahaha bellissimo e surreale, sembra un racconto di Salinger:D!

rodocrosite ha detto...

@G. e Arte: non si finisce mai di imparare.

@Lophelia: allora, com'è andata???

zefirina ha detto...

vuoi mettere spararti una dose di pasta di acciughe in gola e ingoiare un cucchiaio di sale????
in quanto all'orecchio di gf .... è più buono l'aceto balsamico.... lo dice la parola istessa

Gianfranco ha detto...

@Zefirina:
Bhè...possedendo una piccola acetaia di famiglia, potrei pure provare, ma dubito che avrei risultati migliori e sicuramente mi costerebbe moltooo di più.

^__^

rodocrosite ha detto...

@G: sì, ma sarebbe produzione propria e sicuramente DOC. Perché non provi?

SI-FA-SI ha detto...

:-D Ganzo...
Tuttavia, aldila' della botta salina della pasta, (forse il tipo ha ripensato alla famosa frase: portate i sali!)penso proprio che la cosa migliore rimanga lo zucchero, miele o un apressione in un punto energetico giusto?
Rodo illuminaci:-)

SI

rodocrosite ha detto...

Ma guarda, hai ragione, non ci avevo mica pensato alla pressione nel punto giusto; sto invecchiando.

artemisia ha detto...

Sì, cara Rodo, è la triste verità: sei VECCHIA!!!

ah ah ah...

:D

SI-FA-SI ha detto...

Dio bono Rodo:-D Oicchetudici:-)
Una shiatsuka coem te, o come si dice, perdona l'ignoranza,che mi tralascia il punto energetico...?Impossible!:-D
Ma lo sai che quando,raramente, ho un abbassamento di pressione, premo i pollici con i mignoli, proprio sulle punte, e davvero, sara' effetto placebo, riesco a non crollare? Lo disse una dottoressa "alternativa" a Simo parecchi anni fa...Poi sai com'e': alla fine, davvero, la precentuale che dipende dalla nostra testa e da un rimedio, la vedo difficile da definire...
Tra le "tantezze" del mio carattere, credo anche nel potere di autoguarigione del ns corpo:-)
E via cosi'...:-)

SI

rodocrosite ha detto...

Sicuramente il voler guarire e il crederci ha un effetto super positivo. In molti casi funziona proprio. Se solo potessimo (o volessimo) sfruttare un po' di più il nostro cervello.

rodocrosite ha detto...

@Artemisia: guarda che non ti manca molto....